AISA - La Solidarieta’ ai Disabili passera’ per Capua

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La sezione AISA Campania sarÓ presente con un punto informativo

 

Proprio nei giorni in cui l’Associazione culturale e sportiva disabili locale procede senza sosta all’organizzazione del concerto-evento del 26 luglio prossimo di Max Pezzali (883), i cui proventi saranno utilizzati per la costruzione di un centro sportivo per disabili, la Fondazione Pantani e l’ex squadra dello scomparso campione di ciclismo, la Mercatone uno, hanno ideato delle iniziative “parallele”. Il centro sportivo voluto da Paolo Boruni, presidente dell’Associazione disabili di Capua, sarà intitolato proprio alla memoria di Marco Pantani, secondo molti vittima “dell’indifferenza”. La Fondazione Pantani onlus è un ente che, escluso ogni fine di lucro, e perseguendo esclusivamente finalità di solidarietà sociale, è sorta con lo scopo di soddisfare l’esigenza di promuovere un movimento volto alla protezione di ogni essere umano bisognoso di tutela ed in particolare di soggetti con minorazioni fisiche, psichice e sensoriali. Lo scopo della Fondazione è aiutare anche i bambini in difficoltà istituendo borse di studio per permettere ai giovani con poche risorse di avere un futuro più dignitoso. “E’ quello che vogliamo anche noi – ha sottolineato Paolo Boruni – perché sono troppi i giovani emarginati nelle nostre terre”. Qualche giorno fa, nel corso dell’undicesima tappa del Giro d’Italia appena conclusosi, la Fondazione ha effettuato la sua prima donazione consegnando la somma di 10mila euro alla “Nuova Famiglia onlus” di Cesenatico, cioè la prima organizzazione benefica aiutata da Marco Pantani, che aveva prestato la sua disponibilità per esserne il testimonial.
Lo scambio avvenne in diretta tv durante la trasmissione rai “Processo alla Tappa” dove la sorella di Pantani consegnò nelle mani del segretario generale della “Nuova Famiglia” la somma di denaro.
Anche la Mercatone Uno, ex società ciclistica, ha lanciato un’iniziativa per ricordare il campione scomparso: creare una scultura a carattere iconografico a scopo commemorativo del corridore e delle sue imprese ciclistiche che sarà posizionata nella piazza della sede centrale della Mercatone. Si tratta di un concorso a premi.

 
Intanto a Capua procede a gonfie vele la prevendita di biglietti del concerto di Max Pezzali con il presidente dell’Associaizone disabili Paolo Boruni diventato il simbolo della riscossa dei giovani che non vogliono cedere il passo alle insidie della vita e all’indifferenza generale.